Domande Frequenti (FAQ)
Search Filter
Prodotti



Domande piu visitate su - Geopilot series
1. Come prima cosa ricordi di salvare tutti i suoi dati in Gestione file.Sulla sua scheda di memoria verrà quindi salvato un file USRIMG.bin contenenti i suoi contatti/tracce.

2. Il file USRIMG.bin puo' essere trasferito da una scheda di memoria all'altra con un semplice lettore di memoria, eseguendo copia ed incolla. Inserendo la scheda di memoria sul navigatore su cui si desidera trasferire i file sara' sufficiente caricarli ( load/Carica ) in Gestione File.

Importante: se all'interno del secondo navigatore sono gia' presenti dei contatti e' consigliabile salvarli in Gestione File e copiare, sempre utilizzando il lettore di memory card, il file USRIMG.bin sul PC all'interno di una cartella nominata con la data del salvataggio.

 

a. Il navigatore potrebbe non essere alimentato correttamente. Controllare che il navigatore sia correttamente collegato
b. Il navigatore potrebbe essere in stand-by perchè è stata impostato sul risparmio energetico medio o massimo. Controllare le impostazioni di risparmio energetico:


     1. Dal Menu principale premere Impostazioni
     2. Premere preferenze Utente
     3. Premere Alimentazione. La finestra mostra tre livelli di risparmio
         energetico. Off, medio e massimo. Selezionando OFF si ha la 
         sicurezza che il navigatore non vada mai in modalità stand-by. 
         Selezionando il livello Medio, si ottiene  una maggiore autonomia
         di batteria. Selezionando il livello Massimo, si otterrà la massima
         autonomia di batteria con una serie di accorgimenti. Ad esempio 
         quando il navigatore è scollegato la luminosità si abbassa 
         automaticamente, dopo diversi minuti di attività lo schermo va in 
         stand by etc.  Scegliere OFF e premere Accetta. 
Se dopo queste operazioni il problema sussiste, contattare l’assistenza tecnica AvMap.

Visualizzare la pagina che mostra la mappa e le finestre dati sulla destra. Premere due volte il tasto Menu, scegliere la voce Setup Campi Info. Posizionatevi sulla finestra di destra in cui volete inserire l'Altitudine e selezionare. Nella finestra Opzioni Campi Info ricercare la voce Navig: Altitudine e selezionarla. Premere due volte il tasto ESC per uscire.

Si l'entrata audio-video di Geopilot II Plus è pienamente compatibile con l'iPod ma per avere immagini otrtimizzate l'iPod deve essere impostato in NTSC.

Geopilot II PLUS ha in piu', rispetot al modello base: batteria integrata,  porta seriale per autopilota e Audio/Video input. Geopilots II PLUS inoltre include una scheda di memoria SD extra con mappe stradali per la navigazione terrestre, cosi da poter utilizzato anche in auto.

1. Compilare un piano di volo su rocketroute.com, salvare e esportare.

2. Quando richiesto, selezionare il formato AvMap e salvare il file sul PC.

3. Una volta ottenuto il file informato AvMap (.GPX) da RocketRoute sarà possibile importarlo all’interno di Geopilot o EKP IV con l’applicazione GPXConverter. Scaricare gratuitamente l’applicazione GPXconverter ed estrarre il contenuto della cartella .rar.

4. Estrarre la scheda di memoria dal navigatore e inserirla nel lettore di schede di memoria. Qualora la scheda di memoria non avesse al suo interno il file USRIMG.bin, copiare al suo interno il file .bin che troverete all’interno della cartella appena scaricata.

5. Eseguire il file .exe e cliccare su “GPX to USERIMG”. Questo permette di inserire il GPX nel contenitore dei dati personali salvati sul navigatore.

6. Selezionare il file .GPX precedentemente salvato sul PC.

7. Selezionare come destinazione il file USERIMG.BIN presente all’interno della scheda di memoria. Il file .GPX verrà aggiunto al file USERIMG.BIN.

NOTA: lo spazio disponibile nel file USERIMG.BIN per il salvataggio dei dati è limitato. Non più di 1000 Waypoints, 5000 Punti traccia e 100 segmenti di rotte possono essere salvati in un unico file (rotta, traccia o flight plan) non più di 60 files possono essere salvati nell’USERIMG.BIN.

8. Chiudere il GPXconverter, cliccare su rimozione sicura dell’hardware ed estrarre la scheda di memoria dal lettore.

9. Inserire la scheda di memoria nel navigatore, e recuperare i Piano di volo appena importati caricandoli da Gestione file. Selezionare Menu, Menu, Database, Gestione File.


> Per maggiori info http://www.rocketroute.com/support

> Scarica la procedura

Lo scambio non è permesos, ma è possibile acquistare una nuova cartuccia per AvMap Geopilot series per la copertura Europa + Africa sullo Shop online AvMap. Per maggiori informazioni contattare info@avmap.it.

Si, Geopilot II PLUS può inviare dati NMEA  (NMEA0183), quindi qualsiasi autopilota in grado di ricevere questi dati, può comunciare con Geopilot II PLUS. E' consigliabile consultare il produttore dell'autopilota per verificare che il dispositivo accetti dati NMEA0183. Il collegamento avviene tramite cavo seriale con connettore DB9.

 

Il Geopilot II Plus si puo' interfacciare con qualunque dispositivo (GPS esterni, ecc.) che accetti dati NMEA0183. Consultare la ditta produttrice del dispositivo per verificare che accetti NMEA0183. ATTENZIONE! I dispositivi RS232 NON possono comunicare con il navigatore.

 

 

I Geopilot II Plus accettano qualsiasi fonte video rispondente allo standard PAL o NTSC, non sono supportati segnali monocromatici.
Entrare nel menu COMUNICAZIONI (premendo due volte il tasto MENU da modalita Mappa), selezionare la funzione SELECT NMEA MESSAGES: essa da la possibilita di selezionare le stringhe NMEA da far uscire quando luscita NMEA e abilitata (SI). Le frasi di default in uscita sono  RMB e GGA.
L' EKP IV si puo' interfacciare con qualunque dispositivo (GPS esterni, ecc.) che accetti dati NMEA0183. Consultare la ditta produttrice del dispositivo per verificare che accetti NMEA0183. 
Come prima verifica controlli che la spia rossa dello spinotto del cavo accendisigari sia accesa.
Qualora fosse accesaprovi ad eseguire quindi quanto segue:
 
Si assicuri di alimentare il navigatore collegandolo al connettore giusto (quello con uno "spillo" al centro sul retro) e poi, con uno stuzzicadenti, prema il tastino di reset che si trova in fondo al foro accessibile dal retro del navigatore.
 
Questo foro, si trova verso la base del navigatore, tra le due fessure per l'alloggio della staffa, non ha scritte che lo contraddistinguano.
 
Provi quindi a riaccendere il dispositivo.
 
Qualora non si accendesse richiedere un RMA inviando una email a info@avmap.it , specificando di avere gia' eseguito questa prova in assistenza.

Questa operazione rimuove tutti i files utente se non sono stati precedentemente salvati in Gestione Files.

Accendere il navigatore premendo POWER e MENU insieme finche' non appare la pagina SYSTEM TEST Selezionare MASTER RESET. Spegnere l'unita'.

Nei navigatori AvMap sia il software di navigazione che i dati cartografici sono precaricati sulla memoria. L’aggiornamento software è però separato e distinto dall’aggiornamento dei dati cartografici.

Periodicamente, AvMap rende disponibile l’aggiornamento del software di navigazione, gratuitamente. L’aggiornamento software riguarda le funzioni di navigazione, le lingue per i messaggi di testo e messaggi vocali, i menu, gli elementi grafici, etc.

L’aggiornamento dei dati cartografici Tele Atlas è invece a pagamento. I dati aggiornati vengono rilasciati più volte l’anno da Tele Atlas e quindi implementati da AvMap. Quando si aggiorna la cartografia, si aggiornano dati quali: nomi delle strade, attributi e caratteristiche delle strade, sensi unici, rotonde, numeri civici, punti d’interesse, etc.
Gli aggiornamenti si acquistano sullo shop online di AvMap.


previous 12 of 2
Assistenza

GARANZIA

I Navigatori AvMap sono garantiti 2 anni dalla data di acquisto.

 


Hai bisogno di Assistenza per
il tuo navigatore AvMap?


1.   Registra il tuo Navigatore

2.   Leggi la Sezione FAQ Domande Frequenti

3.   Se non trovi la risposta che cercavi, scrivici compilando la richiesta di assistenza oppure chiama il nostro Call Center allo 0585 784044

4.   Il Servizio di Assistenza risponderà prontamente.  Se necessario, ti verrà inviato un codice di riparazione ‘RMA’ con le istruzioni per spedire il navigatore in riparazione.

5.   Potrai controllare in ogni momento lo stato della tua riparazione.