Domande Frequenti (FAQ)
Search Filter
Prodotti



Domande piu visitate su Tutti i prodotti

 

Premere per 2 secondi il tasto PAGE. Si visualizza la finestra di Luminosità e Contrasto. Con il tasto cursore spostarsi verso destra o sinistra per modificare i parametri.

 

 

La batteria non e' disponibile come accessorio esterno, il navigatore deve essere spedito in assistenza, il preventivo per l'intervento le verrà inviato non appena il navigatore sarà stato testato inlaboratorio.

Invii una email a [email protected] richiedendo un RMA ( Autorizzazione al rientro in assistenza ) per "batteria tampone senza alcuna autonomia".

 

Se il vostro navigatore Speego ha un problema contattate via e-mail l’Assistenza Tecnica AvMap a [email protected] Inizialmente vi aiuteranno a risolvere il problema seguendo procedure standard. Se queste non saranno sufficienti, vi saranno inviati due moduli.

Nel primo trovate l’indirizzo presso il quale inviare l’unita'.  Il secondo modulo, invece, deve contenere: 1. un numero di autorizzazione al rientro (R.M.A) 2. i vostri dati personali 3. recapito telefonico 4. descrizione dettagliata del problema riscontrato.

Questo modulo deve essere allegato all’unita' che inviate in riparazione. I tempi di consegna sono veloci.

L'icona Ipod ricomparira' automaticamente dopo avere collegato il navigatore alla staffa della vettura

( vettura accesa, e quindi staffa alimentata ).

Certamente, si chiama Staffa Fissa ed è disponibile nel nostro shop on line


Questo errore puo' essere causato dal fatto che spesso i files traccia contengono all'interno i punti traccia.
Geosat Suite accetta files .gpx che contengano SOLO TRACCE ( quindi solamente il path ) o SOLO contatti ( Points/waypoints )
 
Per scindere il tipo di file e' possibile eseguire questa operazione;
 
- Aprire il file (kmz,kml,gdb o gpx) con Google Earth
- Sul menu di sinistra espandere il file visualizzandone i componenti
  ( es. TRACKS = Points
                 PATH )
 
- Eliminare Points
- Rinominare PATH inserendo il nome della traccia
 
- Salvare il file ottenuto in formato .KML (Salva luogo con nome)
- Convertire il file in GPX utilizzando GPS Babel (e lasciando selezionato 
  "tracce") per ottenere ad esempio TRACKS.gpx
 
- Ricaricare il file originario con Google Earth ed eseguire la stessa operazione con i POINTS (eliminare cioe' il PATH e lasciare gli waypoints)
 
- Salvare il file ottenuto in formato .KML (Salva luogo con nome)
- Convertire il file in GPX utilizzando GPS Babel (e lasciando selezionato 
  "tracce") per ottenere ad esempio WAYPOINTS.gpx
 
- i due files WAYPOINTS.gpx e TRACKS.gpx possono adesso essere trasferiti all'interno del Geosat tramite Geosat Suite, senza messaggi di errore.

Premere POWER per entrare nella pagina OPZIONI SCHERMO



 

 Certamente, basta collegare il navigatore ad un pc tramite il cavo seriale, disponibile nel nostro shop on line e non forniti nella confezione al momento dell'acquisto.
 
Se nel pc avete installato un programma di navigazione, la cui trasmissione dati avvenga tramite il protocollo NMEA 4800, la compatibilità col Geosat 4x4/Geosat 4x4 Wild sarà totale.

 

 

L' EKP IV si puo' interfacciare con qualunque dispositivo (GPS esterni, ecc.) che accetti dati NMEA0183. Consultare la ditta produttrice del dispositivo per verificare che accetti NMEA0183. 
Può registrare fino a 10.000 punti per un totale di 10 tracce, consigliamo pertanto di scaricare e salvare su pc le vostre tracce ogni volta in modo da liberare la memoria!Quanti punti traccia registra lo strumento?
 In totale si possono memorizzare fino a 1000 tra waypoint, mark e contatti personali

il cavo alimentazione deve essere inserito nell'ingresso corretto sul retro dell'apparato, accanto all' USB.

L'autonomia della batteria del dispositivo deve essere di circa 30 - 40 minuti.

La ricarica effettiva e completa non può essere eseguita col navigatore acceso e in funzione nell'auto. La ricarica completa deve essere effettuata a navigatore SPENTO E ALIMENTATO;

Collegare il Geosat all'alimentazione (cavo per auto accendisigari per auto o alimentatore da rete fissa ), accenderlo e verificare che l'icona del fulmine sia presente in basso a destra. Spengere il dispositivo e verificare che i tasti comincino a lampeggiare, significa che la batteria è  in fase ricarica. La ricarica deve essere di circa 4 ore.

Lo schermo LCD a colori visibile al sole con retroilluminazione 7 pollici in diagonale con una risoluzione di 800 x 480 e luminosita' di 400 nits.

No, questa opzione non e' disponibile.

Nessun navigatore satellitare puo' sostituire la conoscenza personale dell`area in cui si vive, i problemi di traffico legati all`ora di punta oppure a lavori in corso. I nostri modelli sono in grado di condurvi da un punto A ad un punto B, in maniera molto efficiente, in aree di cui non avete conoscenza diretta.

Le scorciatoie che avete imparato nel corso degli anni possono non essere note al navigatore, che per creare una rotta utilizza un numero di parametri limitato.

L'allarme velocita' avvisa l'utente solo nel caso in cui la velocita' impostata sia superata per almeno un minuto.
Questo per evitare che, viaggiando sulla soglia del limite impostato, l'allarme non diventi un disturbo per l'autista suonando ad ogni minima variazione.
Controlli, come prima verifica, che il cavo alimentazione sia inserito nell'ingresso corretto sul retro dell'apparato, accanto all' USB.
 
L'autonomia della batteria del dispositivo deve essere di circa 30 - 40 minuti.
 
La ricarica effettiva e completa non può essere eseguita col navigatore acceso e in funzione nell'auto. La ricarica completa deve essere effettuata a navigatore SPENTO E ALIMENTATO;
 
Collegare il Geosat all'alimentazione (cavo per auto accendisigari per auto o alimentatore da rete fissa ), accenderlo e verificare che l'icona del fulmine sia presente in basso a destra. Spengere il dispositivo e verificare che i led sotto la tastiera dei pulsanti comincino a lampeggiare, significa che la batteria è  in fase ricarica. La ricarica deve essere di circa 4 ore.
 

Le tracce presenti nel navigatore si possono esportare sul proprio PC e importare dal proprio PC usando l'apposita funzione presente nel Geosat5 Updater, che si può scaricare dal nostro sito, nella sezione assistenza. Le tracce vengono esportate in formato plt, compatibile con OZI Explorer e possono essere importate solo se sono in tale formato.

1)accenda il dispositivo tenendo premuti i primi due tasti partendo dal

basso, li tenga premuti finchè non compare la pagina di System Test.

 

Lasci i tasti e prema, sul tastierino del Geosat, il secondo tasto partendo

dall'alto ( Home ).

 

Le comparirà una schermata " Press home to start calibration", ( se compare

tale scritta segua direttamente le istruzioni del punto 2)

 

Se non dovesse comparire tale dicitura è necessario, prima, aggiornare il

software:

 

1A) PROCEDURA AGGIORNAMENTO:

 

    questo è il link per la registrazione( qualora non l'avesse ancora eseguita ):

 

www.avmap.it -> Registrati ora

 

scarichi i drivers da questo link :

 

www.avmap.it -> Assistenza -> Downloads: aggiornamenti software gratuiti -> seleziona prodotto -> Drivers

 

scarichi l'ultimo aggiornamento software da questo link:

 

www.avmap.it -> Assistenza -> Downloads: aggiornamenti software gratuiti -> seleziona Prodotto

 

( SE LA SUA CARTOGRAFIA NON FOSSE COMPATIBILE SCARICHI LA VERS 2.06.70r DA VERSIONI PRECEDENTI -> Pag 4 )

 

- Installi i drivers

 

- Colleghi il navigatore spento al PC ed esegua la procedura guidata di installazione hardware

 

- Apra il file dell'aggiornamento software Geosat Upload e selezioni la doppia freccia verde per aggiornare.

 

( IN ALTERNATIVA PUO'SEGUIRE ANCHE QUESTE VIDEO ISTRUZIONI 

http://avmap.it/index.php?swt=0303&cat=&ipr=260&fsrch=&fqid=605#605 ) 

 

Scolleghi il navigatore dall'USB e ricominci dal punto 1)

 

2) prema di nuovo Home e cominci la procedura di calibrazione ( utilizzi la punta di una penna o di una matita per eseguirla con maggiore precisione ).

 

Tocchi con la punta della penna il centro esatto della croce che appare in basso a sinistra. La croce si sposterà; continui ad eseguire la medesima procedura finchè non comparirà la schermata di test.

 

Con il dito prema nella sequenza che desidera, i cinque quadrati che appaiono sullo schermo. Prema infine  OK e spenga il dispositivo.

 

Lo riaccenda normalmente e verifichi se il problema è stato risolto.

E' necessario eseguire un RAM Clear. Con l'unita' spenta, premere e tenere premuto HSI ed accendere l'unita'. Apparira' il SYSTEM MENU . Selezionare l'opzione “RAM Clear.” e premere ENTER.

Come prima verifica controlli che la spia rossa dello spinotto del cavo accendisigari sia accesa.
Qualora fosse accesaprovi ad eseguire quindi quanto segue:
 
Si assicuri di alimentare il navigatore collegandolo al connettore giusto (quello con uno "spillo" al centro sul retro) e poi, con uno stuzzicadenti, prema il tastino di reset che si trova in fondo al foro accessibile dal retro del navigatore.
 
Questo foro, si trova verso la base del navigatore, tra le due fessure per l'alloggio della staffa, non ha scritte che lo contraddistinguano.
 
Provi quindi a riaccendere il dispositivo.
 
Qualora non si accendesse richiedere un RMA inviando una email a [email protected] , specificando di avere gia' eseguito questa prova in assistenza.
In fondo al cavo di alimentazione dove c'e' l'adattatore a 12v si trova un piccolo fusibile. Se si brucia va cambiato con uno dello stesso amperaggio.

Se hai un AvMap EKP IV e vuoi usufruire delle funzioni aggiuntive dellAvMap EKP IV PRO puoi trasformare il tuo modello in una versione PRO acquistando lEKP IV Upgrade Kit. 
Le funzioni aggiuntive prevedono:
a)Creazione automatica di schemi di ricerca e soccorso.
b)Copertura regionale personalizzata
c)Ricerca di indirizzi 
d)Connessione via radio al sistema di localizzazione Telefix e/o dispositivi APRS Kenwood
Il kit di aggiornamento alla versione PRO e composto da unetichetta da applicare dietro lunita (che riporta un numerodi identificazione) e da una Compact Flash da 512 MB.
Per modalita dacquisto e metodi di pagamento contattaci a [email protected]

 

Entrare nel setup di sistema e nella pagina Interfaccia alla voce GPS Internal Driver selezionare 4800 bps come Baud Rate.

 

La nuova scheda che ha acquistato per il suo Geosat 2C è una SD HC.

Dopo aver inserito la SD nel navigatore, è necessario eseguire queste istruzioni per consentire al navigatore di leggerla (tale procedura deve essere eseguita UNA VOLTA soltanto, in quanto permette al navigatore di aggiornare il proprio dispositivo di lettura interna ).

PROCEDURA:
  • 1. Registri il suo prodotto ( qualora non l'avesse ancora fatto)
  • 2. Scarichi i drivers
  • 3. Scarichi l'aggiornamento software 
  • 4. Installi i drivers
  • 5. Colleghi il navigatore spento al PC ed esegua la procedura guidata di installazione hardware
  • 6. Apra il file dell'aggiornamento software Geosat Upload e selezioni la doppia freccia verde per aggiornare ( clicchi la doppia freccia verde anche se compare il messaggio “non necessità aggiornamento “ )
  • 7. Terminato il trasferimento chiuda tutte le finestre e scolleghi il Geosat.

La nuova scheda che ha acquistato per il suo Geosat è una SD HC.

Dopo aver inserito la SD nel navigatore, è necessario eseguire queste istruzioni per consentire al navigatore di leggerla (tale procedura deve essere eseguita UNA VOLTA soltanto, in quanto permette al navigatore di aggiornare il proprio dispositivo di lettura interna ).

PROCEDURA:

  • 1. Registri il suo prodotto ( qualora non l'avesse ancora fatto)
  • 2. Scarichi i drivers
  • 3. Scarichi l'aggiornamento software 
  • 4. Installi i drivers
  • 5. Colleghi il navigatore spento al PC ed esegua la procedura guidata di installazione hardware
  • 6. Apra il file dell'aggiornamento software Geosat Upload e selezioni la doppia freccia verde per aggiornare ( clicchi la doppia freccia verde anche se compare il messaggio “non necessità aggiornamento “ )
  • 7. Terminato il trasferimento chiuda tutte le finestre e scolleghi il Geosat.
No, attualmente Speego può contenere solo ed esclusivamente la mappa dell’Italia; non sono attualmente piu' disponibili aggiornamenti software e cartografici.

 

No, il prodotto è concepito per l’uso all’interno dell’auto perché non è impermeabile.

 
come  prima operazione salvi le tracce registrate in Gestione file.
 
con un lettore di memory card trasferisca sul PC il file USRIMG.bin che si trova all'interno della CF card del suo navigatore.
 
Scarichi dalla sezione download il GPXConverter messo a disposizione da AvMap ( trovera' anche le istruzioni in Italiano ) e trasformormi il file USRIMG.bin in gpx.
 
Estrapolera' automaticamente il file delle tracce in formato GPX, leggibile senza problemi da Google Earth, software gratuito disponibile sul WEB.
 
Per eseguire l'operazione contraria ( Google Earth - Navigatore ) deve ricavare i dati provenienti da Google Earth ( formato .kmz ) e convertirli in GPX utilzzando un qualunque tool di conversione ( es. GPSBabel, softawre free e facilmente reperibile sul web )
 
Converta quindi i GPX in USRIMG.bin utilizzando il nostro converter.
 
Puo' trovare il manuale istruzioni per Gestione contatti a questo link
 
http://download.avmap.it/downloads/GESTIONE-%20CONTATTI-EKP-geopilot.pdf
 
 
In alternativa puo' utilizzare uno dei programmi con licenza not Freeshare, es FliteStar o Fliteplanner.
 
Per collegare l'apparecchio a Flitestar e' necessario il nostro cavoa "PC interface cable" (product code=CBDJNG0400). 
 
Non è altro che un cavo seriale per input e output dati NMEA.
 
Se il suo PC non ha una porta seriale sul nostro sito puo' acquistare anche l'adattore seriale USB.

Grazie alla versione software 1.10.044R adesso e' possibile modificare la Checklists. Da modalita' Mappa premere due volte il tasto MENU, selezionare CHECKLISTS e premere ENTER per confermare. Scegliere quale lista si vuol editare.


previous 345678 of 8next
Assistenza

GARANZIA

I Navigatori AvMap sono garantiti 2 anni dalla data di acquisto.

 


Hai bisogno di Assistenza per
il tuo navigatore AvMap?


1.   Registra il tuo Navigatore

2.   Leggi la Sezione FAQ Domande Frequenti

3.   Se non trovi la risposta che cercavi, scrivici compilando la richiesta di assistenza oppure chiama il nostro Call Center allo 0585 784044

4.   Il Servizio di Assistenza risponderà prontamente.  Se necessario, ti verrà inviato un codice di riparazione ‘RMA’ con le istruzioni per spedire il navigatore in riparazione.

5.   Potrai controllare in ogni momento lo stato della tua riparazione.