Choose your country or region
  •  
  • >
  • Assistenza
Domande Frequenti (FAQ)
Search Filter

Inserisci il tuo codice prodotto

Invia 0

Oppure seleziona il tuo navigatore


Prodotti



Domande piu visitate su - Geosat 6 Europa
La mappa del Geosat può essere arricchita con Punti di Interesse (PDI) come gli autovelox utilizzando l'applicazione  Geosat Suite
 

Scaricare e salvare i files:

I files supportati sono in formato OV2, CS, GSP. Esistono diversi siti che offrono PDI gratuitamente: alcuni esempi sono  WWW.POIGPS.COM  e WWW.ADIVOR.IT.

Si consiglia di salvare i PDI nella cartella 'Geosat' sul PC (o in qualsiasi altra cartella di destinazione scelta nelle impostazioni della Suite). Una volta scaricati questi files controlli che all'interno della cartella siano presenti, oltre ai vari files ov2 o csv, i relativi file immagine (es. velox.ov2 e velox.bmp , telecamere.csv e telecamere.bmp etc )

 

Caricare sul Geosat i PDI salvati sul PC:

1. Cliccare sul pulsante “PDI” nel menù principale della Suite nella finestra a sinistra si possono vedere i PDI aggiuntivi caricati sul Geosat e nella finestra a destra i PDI presenti dentro la cartella Geosat sul PC, (C:\Document and Settings\[PC_username]\Documenti\Geosat\).
2. Selezionare i PDI nella finestra a destra o cliccare sul pulsante “Aggiungi” se si desidera cercare in altre cartelle nel PC,
3. Selezionare la cartella e aprire il file da trasferire,
4. Selezionare il file di PDI da trasferire nella finestra a sinistra, spuntando la casella corrispondente o cliccare su “Seleziona tutti”.
5. Cliccare sul pulsante “Copia su Geosat”per caricare i PDI selezionati sul Geosat.


N.B.: se si preme il pulsante “Cancella selezionato” (sotto la finestra a destra) si cancellerà il file dei PDI dal PC.

 

Esportare i PDI dal Geosat a PC:

Viceversa, si possono esportare i PDI dal Geosat al PC:
1. Cliccare sul pulsante PDI nel menù principale della Suite,

2. Selezionare un file di PDI dalla finestra a destra, spuntando la casella corrispondente, o selezionare tutti i PDI nella lista cliccando “Seleziona tutti”,

3. Cliccare sul pulsante “Copia sul PC”.

Si possono anche cancellare alcuni PDI dal navigatore, cliccando il pulsante “Cancella Selezionati” sotto la finestra di sinistra.

Per mantenere il software del suo navigatore aggiornato, scarichi Geosat Suite!
Geosat Suite è un’applicazione per PC che la aiuterà a mantenere il navigatore AvMap sempre aggiornato. Tramite  Geosat Suite potrà aggiornare il software del suo navigatore all'ultima versione disponibile. 

1. Scaricare il manuale Geosat Suite

2. Scaricare Geosat  Suite sul  PC e installarla - questa operazione è necessaria una sola volta.

3. Disconnettere il Geosat dall’alimentazione di rete

4. Connettere il Geosat al PC usando il cavo USB in dotazione

Attenzione!
Non connettere il cavo USB mentre il cavo di alimentazione è ancora collegato, poiché questo comportamento potrebbe danneggiare il ricevitore GPS interno in modo permanente.
E' consigliabile collegare il Geosat ad una porta USB sul retro del PC. Evitare porte frontali, dispositivi multi-hub e prolunghe USB.

5. Aspettare che il navigatore venga riconosciuto: quando il sistema operativo del PC riconosce il navigatore come periferica di archiviazione di massa (sul display del Geosat compare l’immagine con il simbolo dell’USB).
Una volta riconosciuto e' possibile chiudere le finestre relative ai dischi che si apriranno automaticamente e cliccare su OK nella finestra della Suite.

6 . Segua le istruzioni per aimpostare la Suite e  aggiornare il software sul manuale utente della Suite. 

7. Una volta eseguito l’aggiornamento software dovra’ eseguire il riavvio del sistema operativo ( la SUITE le mostrera’ una finestra con le istruzioni per eseguire questo particolare riavvio ).

Connettere il Geosat  al PC periodicamente per tenerlo aggiornato!

Per verificare la versione della propria mappa accendere il Geosat e accedere al Menu.

Selezionare Config - Info Sistema e ceracre le informazioni relative alla cartografia: 
T-EU-Q00X.YZ   dd/mm/yy   Copertura  V.X

Il Sistema di versionamento delle Mappe AvMap è cambiato per adeguarsi ai fornitori dei dati cartografici. In questa tabella  si riassume lo storico delle versioni mappe, i relativi fornitori e date di rilascio.

 

MAP CODE NAME
(As written in the SW about page)
MAP Version
(As written on the memory card
and as reported in the SHOP on line)
DATA PROVIDER How old is your map ? Compatibility
T-EU-Q0XX.15 V.3.2012 TELE ATLAS (TOM TOM) April 2012 Only for Motivo and Peugeot Privilege models
T-EU-Q1XX.04 V1.2012 NAVTEQ April 2012 All terrestrial Navigators except
Motivo and Peugeot Privilege models
T-EUX-Q0XX.14 V.11.2011 TELE ATLAS (TOM TOM) November 2011 Only for Motivo and Peugeot Privilege models
T-EU-Q1XX.03 V3.2011 NAVTEQ November 2011 All terrestrial Navigators except
Motivo and Peugeot Privilege models
T-EU-Q0XX.13 V.5.2011 TELE ATLAS (TOM TOM) May 2011 Only for Motivo and Peugeot Privilege models
T-EU-Q1XX.02 V2.2011 NAVTEQ May 2011 All terrestrial Navigators except
Motivo and Peugeot Privilege models
T-EU-Q1XX.01 V1.2011 NAVTEQ January 2011 All terrestrial Navigators except
Motivo and Peugeot Privilege models
T-EU-Q0XX.12 V.14 TELE ATLAS 2010 All terrestrial Navigators
T-EU-Q0XX.11 V.13 TELE ATLAS 2010 All terrestrial Navigators
T-EU-Q0XX.10 V.12 TELE ATLAS 2009 All terrestrial Navigators
T-EU-Q0XX.09 V.11 TELE ATLAS 2009 All terrestrial Navigators
T-EU-Q0XX.08 V.10 TELE ATLAS 2008 All terrestrial Navigators
T-EU-Q0XX.07 V.9 TELE ATLAS 2008 All terrestrial Navigators
T-EU-Q0XX.06 V.8 TELE ATLAS 2007 All terrestrial Navigators
T-EU-Q0XX.05 V.7 TELE ATLAS 2007 All terrestrial Navigators
T-EU-Q0XX.04 V.6 TELE ATLAS 2007 All terrestrial Navigators
T-EU-Q0XX.03 V.5 TELE ATLAS 2006 All terrestrial Navigators
T-EU-Q0XX.02 V.4 TELE ATLAS 2006 All terrestrial Navigators
T-EU-Q0XX.01 V.3 TELE ATLAS 2005 All terrestrial Navigators
1. Accedere alla sezione Downloads
 
2. Nel menu della scelta prodotto selezionare la famiglia del proprio navigatore nel menu "SERIE", selezionare quindi il proprio prodotto e cliccare su "Select".
 
3. Scaricare l'applicazione Geosat Suite dall'apposito link ( sono disponibili sia la versione per Windows sia la versione per MAC_OSX )
 

PROCEDURA WINDOWS
 
Una volta scaricato sul proprio PC il file GeosatSuiteInstaller-vX.X.XR.exe (dove le "X" indicheranno il numero della versione Geosat Suite), istallare l'applicazione eseguendo un doppio click sul file eseguibile.
 
Dopo l'estrazione del file comparirà una schermata "Welcome to th Geosat Suite X.X.X Setup Wizard". 
 
Premere "Next" e, nella schermata successiva, premere "I Agree". 
 
Nella schermata successiva la Suite mostrerà il percorso della cartella nella quale la Suite verrà istallata. Quello mostrato sarà il percorso di default, ma può essere modificato, cioè è possibile selezionare la cartella dove si preferisce istallare Geosat Suite.
 
Selezionata la cartella cliccare su "Install" ed attendere che l'operazione venga completata.
Nell'ultima schermata sarà presente una voca "Run Geosat Suite X.X.XR"; lasciare il campo selezionato se si preferisce lanciare Geosat suite immediatamente dopo la chiusura di tale finestra, deselezionare tale campo se si preferisce lanciare l'applicazione in un secondo momento.
 
Cliccare su "Finish". L'istallazione della Suite è completata. Sul desktop verrà generata un'icona di collegamento dalla quale sarà possibile avviare la Suite. A questo punto sarà possibile impostare la lingua dal comando "Imposta lingua". Confermare la propria scelta premendo "OK".
 
All'avvio di Geosat Suite l'applicazione chiederà di collegare il navigatore. Se il navigatore risulta già collegato premere "OK", se invece ancora non lo fosse, collegarlo, attendere che venga riconosciuto come doppio disco tra Risorse del Computer (disco locale + disco removibile), premere quindi "OK".
 

PROCEDURA MAC_OSX
 
Una volta scaricato sul proprio PC il file GeosatSuiteInstaller-vX.X.XR.dmg (dove le "X" indicheranno il numero della versione Geosat Suite), istallare l'applicazione eseguendo un doppio click sul file eseguibile.
 
Nella finestra che comparirà selezionare "I agree" per accettare le condizioni e procedere con l'istallazione. Si aprirà, sulla propria scrivania, la finestra dell'immagine disco per l'istallazione dell'applicazione, tale finestra mostrerà a sinistra l'icona Geosat Suite ancora da istallare, a destra la cartella APPLICAZIONI, nella quale andremo a copiare la Suite. Per istallarla sarà sufficiente trascinare l'icona Geosat Suite che si trova all'interno della finestra sulla cartella Applicazioni, presente all'interno della stessa finestra.
 
Quando l'istallazione sarà conclusa saraà possibile trovare l'icona Geosat Suite all'interno della cartella Apllicazioni.
Dalla cartella Applicazioni sarà possibile trascinare la stessa icona nel Dock ( barra delle Applicazioni sulla scrivania del proprio MAC ).
 
A questo punti è possibile trascinare nel cestino il file GeosatSuiteInstaller-vX.X.XR.dmg e l'icona dell'immagine disco che si troverà ancora sulla propria scrivania.
 
Quando la Suite verrà avviata, sarà possibile impostare la lingua dal comando "Imposta lingua".  
Confermare la propria scelta premendo "OK".
All'avvio di Geosat Suite l'applicazione chiederà di collegare il navigatore. Se il navigatore risulta già collegato premere "OK", se invece ancora non lo fosse, collegarlo, attendere che venga riconosciuto come doppio disco ( sulla propria scrivania compariranno due dischi, solitamente chiamati "NONAME" e "UNTITLED" , premere quindi "OK".
1. Per ripristinare il TTS deve eseguire l’ultimo aggiornamento software. Leggere: Come aggiornare il Software?
 A questo punto, sempre tramite  Geosat Suite, è possibile  trasferire il file del TTS sul  navigatore
 
2. collegarei il navigatore al pc (il navigatore deve essere acceso ma non alimentato)
 
3. apire Geosat Suite inserendo login e password
 
4. cliccare sul tasto “cambia voce TTS”
 
5. scegliere il linguaggio desiderato e cliccarei su “scarica voce”
 
6. finita la procedura scollegare il navigatore dal pc e controllare il funzionamento del TTS

Nella Mappa premere sullo schermo in corrispondenza del campo info da modificare e scegliere il campo informazioni desiderato dalla lista.

 

Qualora utilizzando la Suite le comparisse un messaggio di errore 

"I dati del navigatore potrebbero essere corrotti"  è possibile che il proprio computer non stia riconoscendo correttamente il disco interno del navigatore. Verificare quindi il collegamento USB del proprio PC, evitare di usare prolunghe USB o dispositivi multi-hub, questi non permettono al navigatore di essere collegati al computer in modo diretto. Chiudere la finestra di errore, scollegare il navigatore e ricollegarlo utilizzando il solo cavo USB ( se si dispone di un PC fisso collegare il navigatore a una delle porte sul retro del PC ).

Avviare la Suite e verificare se il problema è risolto.

Qualora non fosse risolto chiudere la finestra di errore e controllare tra le risorse del computer che il dsco locale del navigatore sia stato riconosciuto ( il disco locale contiene la cartella MP4, la cartella language e il file Geosat6start.exe ).

Qualora tale disco non sia presente tra le risorse del computer, se si ha la possibilità provare su un differente PC.

In caso contrario contattare l'Assistenza Avmap inviando una email a [email protected] specificando il problema e le prove appena eseguite.

 Se invece il disco è stato riconosciuto, aprire lo stesso ed individuare il file OS.ver. Inviare tale file all'assistenza via email ad [email protected] specificando il problema riscontrato. Inviare anche la lista dei files visibili all'interno del disco, l'Assistenza tecnica vi indicherà la procedura per provare a ripristinarlo.

 

IMPORTANTE: Solo le schede di memoria SD marchiate AvMap sono compatibili con i navigatori AvMap. Nessun’altra memoria può essere utilizzata. Non è possibile duplicare il contenuto della SD su un’altra scheda, in quanto ogni scheda è contraddistinta da un codice ed è legata univocamente ad una licenza di utilizzo software e mappe. 

Nel caso in cui la SD si danneggi, contattare l’assistenza AvMap per ripristinare il contenuto e riottenere la licenza o per far rientrare in riparazione la scheda di memoria. Contattare l'assistenza AvMap inviando una email ad [email protected] , comunicando l'esatto messaggio di errore che le compare sul navigatore.

Se invece i file all'interno della scheda sono stati erroneamente cancellati manualmente, scrivere a [email protected]  indicando le cartelle e i file contenuti all'interno della scheda di memoria, possibilemnte allegando un'immagine printscreen (stampa della pagina ) L'assistenza le comunichera' come procedere. 

 

 

 

 

La registrazione del navigatore AvMap e' necessaria per:

 

> Scaricare gratuitamente la Suite o drivers per gestire da PC il tuo navigatore.

> Scaricare gli aggiornamenti Software gratuiti.

> Ricevere assistenza tecnica per il tuo navigatore AvMap.

> Ricevere avvisi sulla disponibilità di nuove mappe per il tuo navigatore, o offerte speciali riservate ai clienti!

> Acquistare su shop online navigatori, accessori o mappe  e  controllare lo storico dei tuoi acquisti.

Puoi aggiornare le mappe in due modi:

1. Espandi i tuoi orizzonti e acquista una nuova scheda di memoria SD (Secure Digital) AvMap precaricata con Software e Mappe direttamente dal nostro  Shop Online: scegliil tuo modello, clicca su 'Acquista scheda di memoria ' , poi scegli l'area desiderata. La nuova scheda di memoria ti verrà spedita a casa con corriere, sarà sufficiente estrarre la vecchia SD e sostituirla con la nuova.

2. Puoi scaricare l'aggiornamento della tua mappa attraverso la  Geosat Suite,  risparmiando tempo e denaro. Una volta instalalta Geosat Suite, connetti il navigatore al PC con il cavo USB in dotazione, e la Suite ti avviserà automaticamente ogni volta che sarà disponibile unaggiornamento mappa per te.

N.B. Per Geosat 6 APRS, Geosat 6 Regolarità e la serie G6 Farmnavigator, utilizzare sempre Geosat Suite, per mantenere le funzioni software dedicate.

 

PRIMA ACCENSIONE SU STAFFA A VENTOSA
 
1.Posizionare la staffa fissando la ventosa al parabrezza in un punto che non ostruisca la visuale del conducente e che non favorisca distrazioni durante la consultazione del navigatore.
 
2. Alimentare la staffa tramite il cavo in dotazione, inserendo l’altro capo del cavo nella presa accendisigari dell’auto (vedi illustrazione).
 
 
                                                              
 
ATTENZIONE: in auto, il navigatore si alimenta esclusivamente collegando il cavo alla staffa! NON COLLEGARE IL CAVO AL NAVIGATORE.
 
3. Prima di agganciare il navigatore alla staffa posizionare su ON l’interruttore principale utilizzando ad esempio la punta di una penna (vedi disegno).
 
                                                                                 
                                                      
                                                
 
Per le successive accensioni non sarà più necessario agire su questo interruttore, ma si potrà utilizzare il tasto accensione sul lato.
 
4. Agganciare il navigatore semplicemente avvicinandolo alla staffa magnetica, con il retro rivolto alla staffa. I magneti e le guide, 
appositamente studiati per un aggancio rapido e sicuro, permetteranno di fissare il navigatore senza eseguire nessuna manovra particolare.  Adesso il navigatore è alimentato. 
 
5. Se il navigatore è spento, accenderlo tenendo premuto il tasto di accensione.
 
6. Orientare il navigatore in verticale o orizzontale secondo le proprie esigenze per scegliere il punto di vista migliore.
 
 
PRIMA ACCENSIONE SU STAFFA INTEGRATA  A VETTURA
 
Per i modelli semi integrati in auto, consultare la mini guida di installazione in auto per la prima 
accensione. I navigatori semi integrati hanno in dotazione anche la staffa a ventosa. Se utilizzati con la staffa a ventosa 
non saranno disponibili alcune funzioni:
 
• Non sarà attivo il controllo iPod
• Non sarà possibile interfacciare l’audio del navigatore con le casse dello stereo della vettura.
 

 

Accenda il navigatore e accedea a pagina 3 di 4 del menu principale, clicchi su Gestione File  e

selezionare Salva Contatti ( questa procedura salvera’ tutti i mark )

PROCEDURA:

- acceda al nostro sito www.avmap.it , sezione

Assistenza -Downloads - selezioni il Geosat 5corrispondente al suo modello specifico e scarichi

l’ultima versione disponbile per il GSUpdate ( è un file compresso e deve essere estratto )

Questa è l’applicazione che permette sia di aggiornare il software, sia di ripristinare ed inserire

diversi linguaggi, inserire POI e gestire Tracce e Contatti.

( Sia per aggiornare il software, inserire i POI etc, è possibile trovare tutte le istruzioni dettagliate

sulle FAQ del nostro sito ).

-          colleghi il navigatore spento e non alimentato al pc, usando un’entrata USB posteriore del pc

-          apra l’applicazione GSUpdate

-          clicchi su GESTIONE CONTATTI

-          nella parte destra della schermata del programmino troverà il contenuto della SD, selezioni la scritta CONTATTI

-          poi clicchi sul tasto in basso dove viene rappresentato lo schermo del pc con una freccia

-          a questo punto le si apre una finestra di Windows dove le viene chiesto di selezionare la cartella di destinazione del file che sta trasferendo sul suo pc, ne scelga una , quella che preferisce, può crearla anche ad hoc

-          una volta ciccato questo tasto la schermata rimane la stessa, ma il file sono stati trasferiti sul pc

Può chiudere tutte le finestre e scollegare il Geosat 5

 

TRASFERIMENTO DATI

La procedura è piuttosto semplice; e’ sufficiente scaricare dal sito www.avmap.it , sezione

Assistenza -Downloads - selezioni il Geosat 6 corrispondente al suo modello specifico e scarichi

l’ultima versione disponbile della Geosat Suite( è un file compresso e deve essere estratto )

Questa è l’applicazione che permette sia di aggiornare il software, sia di ripristinare ed inserire

diversi linguaggi, inserire POI e gestire Tracce e Contatti. Una volta scaricata l’applicazione la deve installare, quindi clicchi sul file scaricato e vedrà che le si apre una procedura di installazione automatica.

Accendere il Geosat 6 posizionando lo switch in basso a sinistra su on, attendere il caricamento

della pagina e non appena viene visualizzata la pagina con le icone principali inserire il cavo USB

IMPORTANTISSIMO!!!!

Prima di aggiornare il navigatore SCOLLEGARE l'alimentazione. Un comportamento

diverso puo' DANNEGGIARE il ricevitore GPS in modo permanente.

Colleghi Il Geosat all’USB ed attenda che l’hardware venga riconosciuto.

Una volta collegato la schermata del Geosat cambiera’ , e mostrera’ la rappresentazione del

collegamento USB. Individui l’icona della Geosat Suite esegua un doppio click su di essa.

Una volta avviata la Geosat Suite selezionare AGGIUNGI CONTENUTI. -> selezionare CONTATTI sulla destra, cliccare su AGGUNGI  e selezionare la cartella dove prima ha destinato i contatti del Geosat 5 e

Dopo che il messaggio “traferimento dati eseguito” sarà comparso sullo schermo, e’ sufficiente

chiudere tutte le finestre, scollegare il navigatore ed accenderlo per verificare che nella lista contatti

sono presenti 

Per eseguire una ricerca di un punto tramite coordinate,  potrebbe essere necessario cambiare il formato delle stesse all'interno del Geosat. Verificare prima il tipo di formato delle coordinate che si desidera inserire, e andare quindi a modificarlo in

Menu - Impostazioni - Preferenze Dispositivo - Formato Lat / Lon

Le opzioni possibili sono:

DDD.MM.SS ( Gradi primi secondi  es  45° 24' 35'' N )

DDD.MM.FFF ( Gradi primi,3 decimali di primi es. 45° 24,421' )

DDD.MM.FF ( Gradi primi,2 decimali di primi es 45° 24,42'  )

DDD.DDDDD ( Gradi, decimali di gradi  es 45,896782° ) Nota: questo formato è molto utilizzato

Nei navigatori AvMap sia il software di navigazione che i dati cartografici sono precaricati sulla memoria. L’aggiornamento software è però separato e distinto dall’aggiornamento dei dati cartografici.

Periodicamente, AvMap rende disponibile l’aggiornamento del software di navigazione, gratuitamente. L’aggiornamento software riguarda le funzioni di navigazione, le lingue per i messaggi di testo e messaggi vocali, i menu, gli elementi grafici, etc.

L’aggiornamento dei dati cartografici Tele Atlas è invece a pagamento. I dati aggiornati vengono rilasciati più volte l’anno da Tele Atlas e quindi implementati da AvMap. Quando si aggiorna la cartografia, si aggiornano dati quali: nomi delle strade, attributi e caratteristiche delle strade, sensi unici, rotonde, numeri civici, punti d’interesse, etc.
Gli aggiornamenti si acquistano sullo shop online di AvMap.



Questo può essere dovuto al fatto che una nuova versione di Geosat Suite è stata rilasciata, controllare la barra superiore sulla Home della Suite per scaricare e installare l’ultima versione disponibile.
In particolare un importante cambiamento si è verificato con la Suite Versione 1.5.46R (Windows) / 1.0.41R (MacOS) del 10/06/2013.

A procedura ultimata le mappe verranno correttamente visualizzate nella colonna destra (acquisti) della pagina mappe e potranno essere caricate sul navigatore.


Lo stato della mappa può essere di 3 tipi:

Verde: la mappa è aggiornata ( è l’ultima rilasciata da AvMap)
Rosso: la mappa non è aggiornata ( è disponibile un aggiornamento)
Giallo: non è possibile determinare la validità della mappa èperchè il navigatore non è mai stato utilizzato. Si prega di utilizzare il navigatore in auto, per ricevere il fix del satellite ad una certa velocità e poi riconnettere il Geosat al PC.

Accanto allo stato, può comparire anche una coccarda verde (Garanzia Mappe piu' recenti): questo significa che  hai diritto a scaricare l’aggiornamento gratuitamente. Infatti acquistando un navigatore AvMap, avrai la garanzia di avere accesso gratuito all'ultima versione di mappa rilasciata. Al momento dell’acquisto di un nuovo navigatore AvMap presso un qualsiasi rivenditore, potrebbe essere stata rilasciata una mappa più recente di quella precaricata su di esso: avrai diritto all’aggiornamento mappe gratuito alla mappa più recente.

Se una versione più recente della mappa è disponibile entro 30 giorni dal primo utilizzo del dispositivo, la garanzia delle mappe più recenti ti consente di scaricarla gratuitamente utilizzando la Suite

Attenzione: per avere diritto alla garanzia delle mappe più recenti, devi controllare la disponibilità di una nuova mappa entro un 30 giorni dal primo utilizzo del navigatore (ovvero dalla prima acquisizione dei satelliti). Hai diritto a scaricare una sola mappa gratuita. Se il navigatore non è mai stato utilizzato sarà impossibile determinare la validità della mappa, quindi la suite mostrerà lo status mappa giallo.


Geosat 6 ha diverse impostazioni di "Risparmio Energetico".

1. Selezionare Impostazioni
2. Selezionare Preferenze dispositivo
3. Selezionare Risparmio energetico. Qui si possono scegliere 4 diversi livelli di risparmio energetico:

- OFF
- MEDIO
- MINIMO
- MASSIMO


Scegliendo OFF non si avrà alcun risparmio energetico, quindi la durata della batteria sarà piu' breve, mentre scegliendo massimo la vita della batteria viene allungata grazie a una serie di accorgimenti.
 
Ecco il comportamento del navigatore in vari casi:
 

CASO 1: CaVO DI ALIMENTAZIONE COLLEGATO

- Stato:  OFF
- il navigatore rimane sempre acceso

- Stato: MINIMO
- il navigatore si spegne dopo 2 ore di inattività

- Stato:  MEDIO o MASSIMO - il navigatore, se lasciato inattivo, dopo 30 minuti di inattività, abbassa la luminosità, per poi spegnersi dopo 2 ore.

 

CASO 2: CAVO ALIMENTAZIONE SCOLLEGATO E USO BATTERIA

-    Stato: MEDIO -  con luminosità impostata oltre il 30% passati 30 minuti di inattività il navigatore porterà in automatico la luminosità al 30% sia del navigatore che del LED del logo AvMap sulla cornice

-     Stato: MASSIMO
-  dopo 30 minuti di inattività il navigatore si spegnerà e porterà la luminosità del LED AvMap al 30%.

 

 

1. Spegnere il dispositivo dall'interruttore ON - OFF che si trova in basso a destra del dispositivo.

2. Tenere spento il dispositivo per 10 minuti e riaccenderlo.

3. Attendere l'acquisizione a VETTURA FERMA per 3 - 4 minuti.

 

Il segnale viene correttamente acquisito?

In caso negativo contattare l'assistenza AvMap specificando che ha gia' eseguito queste prove

 

Si Potrebbe essere verificato un problme a causa di uno corretto utilizzo:

1. Nel caso mn cui al Geosat sia stato collegato il cavo alimentatore da rete fissa nel'ingresso I/O sulla destra del navigatore.

2.  Nel caso in cui sia stato eseguito un aggiornamento software tenendo collegati contemporaneamente cavo USB e cavo alimentazione.

Queste operazioni sono vivamente sconsigliate!

E' sufficiente premere un un campo dati per aprire la lista di info disponibili, sleezionare il tipo di dato che si vuole visualizzare e confermare. Ripetere l'operazione per ciascun campo dati.

Questo significa che il segnale GPS non viene piu' ricevuto, perchè ad esempio ci si trova in una galleria, sotot un ponte o in canyon urbani, ma la funzioen di Navigazioen stimata è attiva, ovvero l'icona continua a muoversi:  la posizione attuale viene stimata prendendo come riferimento gli utlimi dati di velocità e direzione registrati.

Il numero di serie del navigatore è un codice alfanumerico  composto da:  3 cifre + 1 lettera + 4/5 cifre

Qualora fosse composto da soli numeri ( es  20101001 ),  nella finestra della Suite aggiungere una lettera " T " dopo le prime tre cifre, e cioè scrivere 201T01001.

Potrebbero essere state eliminate o modificate, ma molto più probabilmente potrebbe esser stato eseguito l’aggiornamento sbagliato. Durante la procedura di aggiornamento, assicurarsi di selezionare il modello corretto di navigatore.

Se possiede un Geosat 6 si assicuri, una volta terminata la procedura di aggiornamento software, di avere riavviato correttamente anche il sistema operativo.

 

1. Assicurarsi di spegnere il dispossitivo: il tasto laterale spegne il display, ma il dispositivo rimane in stand-by e consuma comunque batteria. Per spegnerlo definitivamente, spostare su OFF l'interrutore  in basso a sinistra (sul lato contente la porta SD).

2. Probabilmente il Geosat non è stato caricato a sufficienza, non è stato alimentato in maniera corretta oppure non è stata eseguita la prima carica di circa 4 ore. Per una corretta ricarica  eseguire la ricarica col caricatore da rete, la ricarica effettiva della batteria deve essere eseguita a navigatore spento, ma su posizione ON.

• Controllare che l’interruttore principale sia in posizione “ON”

• Alimentare il dispositivo tramite l'alimentatore da rete fissa

•  ATTENZIONE: COLLEGARE IL CAVO DELL'ALIMENTATORE DA RETE FISSA NELL'APPOSITO INGRESSO, QUELLO SULLA DESTRA DEL NAVIGATORE CONTRADDISTINTO DALL'ICONA CON IL FULMINE

•  Appena il navigatore si accende, spegnere lo schermo premendo il tasto laterale; Se le istruzioni sono state seguite correttamente, il logo AvMap blu sul case del dispositivo comincerà a lampeggiare.

Tenere in carica per 4 ore.
 

a. Il navigatore potrebbe non essere alimentato correttamente. Controllare che il navigatore sia correttamente collegato
b. Il navigatore potrebbe essere in stand-by perchè è stata impostato sul risparmio energetico medio o massimo. Controllare le impostazioni di risparmio energetico:


     1. Dal Menu principale premere Impostazioni
     2. Premere preferenze Utente
     3. Premere Alimentazione. La finestra mostra tre livelli di risparmio
         energetico. Off, medio e massimo. Selezionando OFF si ha la 
         sicurezza che il navigatore non vada mai in modalità stand-by. 
         Selezionando il livello Medio, si ottiene  una maggiore autonomia
         di batteria. Selezionando il livello Massimo, si otterrà la massima
         autonomia di batteria con una serie di accorgimenti. Ad esempio 
         quando il navigatore è scollegato la luminosità si abbassa 
         automaticamente, dopo diversi minuti di attività lo schermo va in 
         stand by etc.  Scegliere OFF e premere Accetta. 
Se dopo queste operazioni il problema sussiste, contattare l’assistenza tecnica AvMap.

Controllare che la SD AvMap precaricata con software e  Mappe sia inserita nel navigatore.
Attenzione: solo le schede di memoria SD marchiate AvMap sono compatibili con i navigatori AvMap. Nessun’altra memoria può essere utilizzata.

L’unico Centro Assistenza autorizzato e’ a Carrara ( MS )  aperto  dal Lun – Ven , 09.00 – 13.00 , 15.30 – 19.00.

Per inviare il navigatore in riparazione al centro Assistenza AvMap occorre seguire questa procedura:

1. Contattare il servizio di assistenza utilizzando il form di Assistenza on line,  tramite e-mail a i[email protected] oppure allo 0585.784044 e richiedere un numero di autorizzazione al rientro RMA.

2. Allegare il modulo RMA – che ricevuto e-mail - compilato in ogni sua parte. E' necessario indicare:

 

1. la natura del problema

2. l’indirizzo per la spedizione

3. il codice fiscale/partita iva

4. il numero di telefono

5. n° RMA:

 

- Indicare all’esterno della confezione ben visibile il n° di RMA

- Inviare il navigatore seguendo le modalità comunicatevi dall’Assistenza

- Inserire all’interno della confezione lo scontrino fiscale, necessario in caso di riparazione in garanzia

 

ATTENZIONE:

Saranno respinti pacchi che non riportano il n° di RMA.

Non saranno considerati prodotti in garanzia quelli privi di copia di scontrino fiscale o copia di prova di acquisto.

 

 

Il navigatore è stato spento in modo scorretto o ha riscontrato dei problemi durante l’uscita dal software di navigazione. Premere il tasto Reset con un oggetto appuntito e riavviare il dispositivo.

Qualora la procedura non dovesse avere esito, esegua quanto segue:

- Crei una Nuova cartella sul suo PC e la rinomini "USER"

- Colleghi il Geosat al PC in POSIZIONE ON e con CAVO ALIMENTAZIONE SCOLLEGATO.

- Acceda al disco removibile relativo alla scheda di memoria SD ( lo puo' riconoscere in quanto contiene la cartella Geosat6 e CHARTS )

- Apra la cartella Geosat6 ed individui tutti i FILES con estensione .bin e .xml ( es nomefile.bin nomefile.xml )

( IMPORTANTE: qualora non riuscisse a visualizzare l'estensione bin/xml dei file, clicchi, in alto, su 

Strumenti - Opzioni cartella - Visualizzazione

Tra le opzioni trovera' 

"Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti"

Se in questa opzione e' presente lo spunto di colore verde lo tolga, cliccandovi semplicemente sopra.

clicchi poi su "Applica" e poi su "OK"

A questo punto le estensioni dei file saranno visibili.

- Copi ed incolli tuttii files in estensione .bin e .xml

all'interno della cartella "USER" precedentemente creata sul PC.

- ELIMINI QUESTI FILES DALL'INTERNO DELLA CARTELLA GEOSAT6 DEL NAVIGATORE.

- Chiuda tutte le finestre ed esegua la rimozione sicura dell'hardware, scolleghi quindi il navigatore.

- Esegua un reset e lo riavvii.

A questo punto puo' verificare se il problema riscontrato e' ancora presente.

Se la procedura ha avuto buon esito puo' recuperare i suoi Contatti-Tracce-Rotte semplicemente reinserendo all'interno della cartella Geosat6 

(seguendo gli stessi accorgimenti prima descritti)

i files 

- marks1.bin

- tracks1.xml

- routes1.xml

Qualora il problema fosse ancora presente contattare l'assistenza tecnica AvMap inviando una email a [email protected] oppure allo 0585 784044

 

Certamente, si chiama Staffa Fissa ed è disponibile nel nostro shop on line


Questo errore puo' essere causato dal fatto che spesso i files traccia contengono all'interno i punti traccia.
Geosat Suite accetta files .gpx che contengano SOLO TRACCE ( quindi solamente il path ) o SOLO contatti ( Points/waypoints )
 
Per scindere il tipo di file e' possibile eseguire questa operazione;
 
- Aprire il file (kmz,kml,gdb o gpx) con Google Earth
- Sul menu di sinistra espandere il file visualizzandone i componenti
  ( es. TRACKS = Points
                 PATH )
 
- Eliminare Points
- Rinominare PATH inserendo il nome della traccia
 
- Salvare il file ottenuto in formato .KML (Salva luogo con nome)
- Convertire il file in GPX utilizzando GPS Babel (e lasciando selezionato 
  "tracce") per ottenere ad esempio TRACKS.gpx
 
- Ricaricare il file originario con Google Earth ed eseguire la stessa operazione con i POINTS (eliminare cioe' il PATH e lasciare gli waypoints)
 
- Salvare il file ottenuto in formato .KML (Salva luogo con nome)
- Convertire il file in GPX utilizzando GPS Babel (e lasciando selezionato 
  "tracce") per ottenere ad esempio WAYPOINTS.gpx
 
- i due files WAYPOINTS.gpx e TRACKS.gpx possono adesso essere trasferiti all'interno del Geosat tramite Geosat Suite, senza messaggi di errore.

Premere 2 volte il tasto MENU, accedere al Setup di Sistema. Per impostare gli allarmi andare nella pagina "Allarmi". Scegliere "Allarmi Mark". Il beeper dà il segnale solo se si avvicina ad un Mark con l'icona Pericolo (l'ultima sulla destra nella pagina Modifica Mark )


Assistenza

GARANZIA

I Navigatori AvMap sono garantiti 2 anni dalla data di acquisto.

 


Hai bisogno di Assistenza per
il tuo navigatore AvMap?


1.   Registra il tuo Navigatore

2.   Leggi la Sezione FAQ Domande Frequenti

3.   Se non trovi la risposta che cercavi, scrivici compilando la richiesta di assistenza

4.   Il Servizio si Assistenza risponderà prontamente alla tua email fornendoti istruzioni e il numero del Call Center.

5.   Se i il problema non può essere risolto al telefono,  ti verrà inviato un codice di riparazione ‘RMA’ e tutte le istruzioni per spedirci il navigatore.

6.   Potrai controllare in ogni momento lo stato della tua riparazione.