Choose your country or region
  •  
  • >
Domande Frequenti (FAQ)
Search Filter

Inserisci il tuo codice prodotto

Invia 0

Oppure seleziona il tuo navigatore


Prodotti



Domande piu visitate su Tutti i prodotti

Per le operazioni di aggiornamento software e mappe non sono necessari cavi dedicati per il collegamento al PC ma è sufficiente estrarre la scheda dal navigatore e leggerla con un normale lettore di schede di memoria. 

Gli aggiornamenti del database aeronautico  possono essere acqusitati e scaricati nello shop AvMap. I Dati messi a disposizione da AvMap sono sempre piu' completi per questo per il modello AvMap EKP III C è   necessario  sostituire la scheda di memoria con una di maggiore capacità. 

Verificare la versione software nell'About page del navigatore.

Se la versione è 1.57R o successiva, è possibile ordinare la nuova scheda di memoria scrivendo a [email protected] Invieremo la nuova scheda insieme alle istruzioni per installare il database.

Se la verisone è precedente alla è 1.57R, allora è necessario spedire l'EKP III C in assistenza AvMap, facendo prima richiesta a [email protected] specificando::

- Aeronautical Database ( Jeppesen data) requested

-  EKP III C  software version


Il Servizio di assistenza invierà la procedura per spedire il navigatore in riparazione per la procedura di aggiornamento.

 

E' possibile impostare un allarme di prossimità ai Mark nel menu System Setup, Allarmi.  Il segnale acustico viene attivato in porssimità dei mark con l'icona pericolo (nell pagina modifica Mark si pososno scegliere diverse icone).

Si, Geopilot II PLUS può inviare dati NMEA  (NMEA0183), quindi qualsiasi autopilota in grado di ricevere questi dati, può comunciare con Geopilot II PLUS. E' consigliabile consultare il produttore dell'autopilota per verificare che il dispositivo accetti dati NMEA0183. Il collegamento avviene tramite cavo seriale con connettore DB9.

Il Geosat assorbe circa 600 mA.

L'opzione fuoristrada permette di tracciare una trotta in linea retta tra due punti ( waypoints) al di fuori del tracciato stradale.

- Assicurarsi che il navigatore sia posizionato correttamente sulla staffa a ventosa agganciata al parabrezza.


- Assicurarsi che non vi siano ostacoli fra la vettura e il cielo. Il GPS non riceve il segnale al chiuso, all’interno di garage o gallerie.


- Se si è in movimento, provare a fermare l’auto e ripartire dopo che il navigatore abbia acquisito il segnale: in movimento il navigatore incontra molte più difficoltà a riconoscere un segnale satellitare stabile, quindi il tempo per  l’acquisizione del GPS sarà più lungo. Per controllare lo stato dei satelliti disponibili, visualizzare la pagina GPS  accedendo al menu di Stato del Dispositivo.

- Provare inoltre ad eseguire la procedura di RIAVVIO GPS

 

acceda alla mappa e prema Menu -> Menu

Selezioni "Pagina GPS" e prema nuovamente Menu. 

Selezioni quindi "riavvia GPS" ed attenda 2-3 minuti A VETTURA FERMA. Verifichi se il segnale Gps viene recuperato.

 

 

 

 

Si riferisce alla temperatura interna del navigatore, non a quella atmosferica.

 

Premendo sull'icona si visualizza la rotta nella sua interezza, per avere una visione d'insieme del percorso.

Probabilmente il dispositivo Bluetooth® del proprio cellulare non è attivo.  Attivarlo e ritentare.

Probabilmente la calibrazione non è stata effettuata in modo corretto. Per effettuarla è necessario scegliere un momento in cui si è sicuri di non aver ingerito sostanze alcoliche e non va ripetuta prima del test. La calibrazione è personale, quindi potrebbe risultare meno accurata se ad effettuare il test non è la stessa persona che ha calibrato il dispositivo.

a. Il navigatore potrebbe non essere alimentato correttamente. Controllare che il navigatore sia correttamente collegato
b. Il navigatore potrebbe essere in stand-by perchè è stata impostato sul risparmio energetico medio o massimo. Controllare le impostazioni di risparmio energetico:


     1. Dal Menu principale premere Impostazioni
     2. Premere preferenze Utente
     3. Premere Alimentazione. La finestra mostra tre livelli di risparmio
         energetico. Off, medio e massimo. Selezionando OFF si ha la 
         sicurezza che il navigatore non vada mai in modalità stand-by. 
         Selezionando il livello Medio, si ottiene  una maggiore autonomia
         di batteria. Selezionando il livello Massimo, si otterrà la massima
         autonomia di batteria con una serie di accorgimenti. Ad esempio 
         quando il navigatore è scollegato la luminosità si abbassa 
         automaticamente, dopo diversi minuti di attività lo schermo va in 
         stand by etc.  Scegliere OFF e premere Accetta. 
Se dopo queste operazioni il problema sussiste, contattare l’assistenza tecnica AvMap.

Le Mappe IGM sono vendute insieme alle mappe vettoriali, precaricate su scheda di memoria AvMap. Ad ogni aggiornamento mappe (circa 3 volte l'anno), sarà possibile acquistare una nuova scheda di memoria precaricata con Software + mappe vettoriali + mappe IGM. Consultare lo shop online per compatibilità e costi.

 

La funzione di messaggistica è attiva solo se Geosat 6 APRS è connesso ad una ricetrasmittente o modem che supporta tale funzione; collegando il Geosat 6 APRS al Tiny Trak 4, è possibile inviare e ricevere messaggi di testo con facilità utilizzando la tastiera virtuale completa sul touch screen di Geosat 6 APRS.
 
SE NON SI POSSIEDE UN TINY TRACK 4, NON E' POSSIBILE USUFRUIRE DELLA MESSAGGISTICA APRS
( Questa funzione è  abilitata solo quando il Geosat 6 APRS è collegato al Tiny Trak 4 ).

L'icona Ipod, a differenza di quella bluetooth, rimane spenta finché l'Ipod non viene collegato alla staffa DIN integrata all'auto tramite l’apposito cavo ad Y  fornito.

In questo caso significa che Geosat 6 APRS e la propria radio non stanno comunicando.
Eseguire le seguenti verifiche:
 
1. Rimuovere uno spinotto e verificare che sia inserito nel dispositivo corretto e che non sia invertito, e reinserirlo fino in fondo.
 
2. Controllare che gli spinotti siano inseriti nella porta corretta. 
 
3. Verificare la continuità del cavo utilizzando un ohmmetro.
 
4. Verificare che il Geosat 6 APRS stia calcolando la posizione( il gps del proprio navigatore deve essere attivo )
 
5. sintonizzarsi sulla frequenza APRS preferita con la TH-D72A/E o un’altra ricetrasmittente per Funzioni APRS AvMap - 25verificare che ci sia APRS nella zona.
 
6. Rileggere attentamente le istruzioni di set up. 
 
7. Fare un Reset parziale della TH-D72A/E come da istruzioni sul manuale, quindiripetere la procedura di impostazione iniziale. Il reset parziale non cancellerà i canali in memoria, ma ripristinerà i valori di default per le impostazioni.

No, i navigatori terrestri Geosat non sono in grado di gestire a livello hardware le cartografie aeronautiche/aeronautiche.

 

 

Il Geopilot II Plus si puo' interfacciare con qualunque dispositivo (GPS esterni, ecc.) che accetti dati NMEA0183. Consultare la ditta produttrice del dispositivo per verificare che accetti NMEA0183. ATTENZIONE! I dispositivi RS232 NON possono comunicare con il navigatore.

 

 

 

Il segmento del piano di volo e' colorato di nero con una freccia mentre l'aerovia e'  rappresentata da un segmento nero leggermente piu' spesso.

 

EKPV è compatibile con dispositivi ZAON per la visualizzazione del traffico aereo.Per abilitare la ricezione, connettere il dispositivo a EKPV e attivarlo dal menu Accessori, scegliendo Traffc.

È possibile anche impostare un raggio di ricezione,      fino a 6 Nm

Controllare che la SD AvMap precaricata con software e  Mappe sia inserita nel navigatore.
Attenzione: solo le schede di memoria SD marchiate AvMap sono compatibili con i navigatori AvMap. Nessun’altra memoria può essere utilizzata.

 

La sola differenza tra i due modelli è la funzione Bluetooth, presente nel Geosat 4x4 e assente nel Wild

 

I Geopilot II Plus accettano qualsiasi fonte video rispondente allo standard PAL o NTSC, non sono supportati segnali monocromatici.

 

E' necessario eseguire un RAM Clear. Con l'unita' spenta, premere e tenere premuto PAGE ed accendere l'unita'. Apparira' il SYSTEM MENU. Selezionare l'opzione RAM Clear. e premere ENTER.

 

il display di EKP IV e' ultraluminoso e visibile allla luce del sole. Lo schermo  a colori (64K) con risoluzione di 800x480 pixels, è dotato di sensore per la regolazione automatica della luminosità.
Si consiglia di evitare l'esposizione prolungata alla diretta luce solare: se l'unita' non e' utilizzata, lo schermo non dovrebbe essere esposto alla luce diretta del sole,  l’esposizione del display ai raggi ultravioletti può accorciare la vita dei cristalli liquidi usati nel plotter cartografico.
Di default le Airline Airway, Control Airway e Direct Route Airway sono visibili a partire da 5 Nm (con la possibilita di abilitarle anche a scala 50 Nm, 20 Nm, 10 Nm), mentre le Official Designated Airway e RNAV Airway sono settate a partire dai 50 Nm.
Per potere visualizzare il TAWS sullAvMap EKP IV occorre:

a) aggiornare la versione del software alla release 1.10.044 R
b) acquistare l'aggiornamento dei dati Jeppesen comprensivi delle Land Elevation 
Poiche il file delle Land Elevation e di grandi dimensioni se non hai ancora aggiornato la tua unita con questi dati occorre dunque mandare la Compact Flash presso il Centro Assistenza AvMap. Il costo di questa operazione e relativo ai soli dati Jeppesen, le Land Elevation sono caricate gratuitamente. 
Se il tuo AvMap EKP IV e gia predisposto con il file delle Land Elevation non e necessario inviare la Compact Flash. Occorre richiedere il file di aggiornamento software e il nuovo ciclo dei dati Jeppesen. 
Le volte successive laggiornamento dei dati Jeppesen si potranno ricevere via e-mail. Si ricorda che per portare a compimento gli upgrade si deve disporre di un lettore memory card.
Per modalita dacquisto e metodi di pagamento contattaci a [email protected]

 

per aggiungere le tappe intermedie l'iter è questo:

 

- inserire indirizzo di partenza e cliccare su "imposta come partenza"

- inserire indirizzo di destinazione e cliccare "VAI"

- a questo punto il navigatore le ha calcolato la rotta

- vada di nuovo su indirizzo ed inserisca l'indirizzo della tappa intermedia che desidera inserire nella rotta e prosegua fino ad arrivare al menu navigazione,  quindi clicchi su "punto intermedio"

 

Vedrà che il navigatore le ricalcolerà la rotta passando per il punto intermedio "B" che ha inserito, se le tappe intermedie sono più di una deve semplicemente continuare ad inserire i vari indirizzi cliccando nel finale "tappa intermedia"

 

La pagina modifica rotta serve soltanto per cancellare un eventuale tappa intermedia o, se ne ha inserita più di una, cambiare l'ordine cronologico delle varie tappe.

 


previous 1234567 of 7next
Assistenza

GARANZIA

I Navigatori AvMap sono garantiti 2 anni dalla data di acquisto.

 


Hai bisogno di Assistenza per
il tuo navigatore AvMap?


1.   Registra il tuo Navigatore

2.   Leggi la Sezione FAQ Domande Frequenti

3.   Se non trovi la risposta che cercavi, scrivici compilando la richiesta di assistenza

4.   Il Servizio si Assistenza risponderà prontamente alla tua email fornendoti istruzioni e il numero del Call Center.

5.   Se i il problema non può essere risolto al telefono,  ti verrà inviato un codice di riparazione ‘RMA’ e tutte le istruzioni per spedirci il navigatore.

6.   Potrai controllare in ogni momento lo stato della tua riparazione.